Info

Backdoor podcast

Tutto quello che c'è dietro al basket
RSS Feed
Backdoor podcast
2019
March
February
January


2018
December
November
October
September
July
June
May
April
March
February
January


2017
December
November
October
September
August
July
June
May
April
March
February
January


2016
December
November
October
September
August
June
May
April
March
February
January


2015
December
November
October


All Episodes
Archives
Now displaying: March, 2016
Mar 30, 2016

Danilo Gallinari, direttamente da Denver durante la convalescenza per infortunio, si racconta ai microfono di Backdoor Podcast dalle prime vittorie con Aradori e Poletti a Casalpusterlengo, passando per Milano tra Sasha e Attilio, per poi volare in NBA. Prima le difficoltà fisiche, poi i migliori Knicks del decennio e infine l'investitura ai Nuggets.

Mar 23, 2016

Cesare Pancotto è un monumento del nostro basket e ci spiega i perchè del successo della sua Cremona svelando i segreti del suo modo di allenare. La scelta dello staff, le idee chiare per un progetto di crescita e la voglia di puntare nella realtà su un gruppo d'italiani, ma soprattutto di giocatori ambiziosi attraverso la comunicazione e l'unione d'intenti.

Mar 16, 2016

Giunti alla 18° apparizione consecutiva al torneo NCAA, con Riccardo Fois andiamo a vivere da vicino il mondo dei Bulldogs tra una Spokane che offre pochi svaghi ma tonnellate di umanità e calore nei suoi individui. I giocatori degli Zags sono veri e propri idoli e con il basket l'ateneo sta crescendo stipulando contratti importanti, ristrutturando le facilities e incrementando gli iscritti. Poi ci sono Arvydas Sabonis e il reality show di HBO a dare un tocco di costume.

Mar 9, 2016

Con Giustino Danesi, preparatore atletico dell'Olimpia Milano facciamo un viaggio attraverso la sua carriera e tutti i modi e le tecnologie riguardante la preparazione del corpo dei professionisti al basket.

Mar 2, 2016

Andrea Mazzon dopo l'avventura a Venezia ha deciso di investire il tempo in un viaggio americano per aggiornarsi, è andato vicinissimo a una panchina NBA come vice prima, finendo poi alla corte dei Sixers facendo spola tra la prima squadra e soprattutto i Delaware 87ers di D-League. La sua storia in questa puntata.

1